Cioccolato.it l'universo del cioccolato sul web
CIOCCOLATO,
UNA STORIA APPASSIONANTE

Perché sottrarsi al suo richiamo?
Perché negare il piacere dei sensi?
Quando tutto è proibito
rispondi alla tua "fame" di cioccolato,
notizie, cultura e nuove armonie
In evidenza

Gelato al cioccolato
I consigli di Domori - 29/05/2017
Il gelatiere Simone  De Feo  8 nella foto) che utilizza masse di Domori per i i suoi gelati

 
Astice alla catalana
Astice alla catalana
01/02/2011
per due persone

1 astice (circa 4 etti)
30g di mandorle pestate
2 filoncini di pane secco
2 cucchiai di olio extravergine di oliva non troppo intenso
peperoncino
40 g di cacao amaro naturale in polvere
2 tazze di brodo di pesce
cannella in polvere
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
4 pomodori maturi pelati e senza semi
i foglia di alloro e qualcuna di timo
sale e pepe
crostoni di pane

Nel mortaio mettete un pezzetto di peperoncino, le mandorle pestate i fiocini di pane secco e l’olio di oliva. Pestate fino a che non avrete una pasta morbida, aggiungendo altro olio se serve. Nel frattempo in un recipiente mettete il cacao in polvere e scioglietelo con del brodo caldo finchè il composto non diventa cremoso. Togliete dal guscio l’astice, fatelo a pezzi levando le parti molli della testa che vanno mescolati al cacao. Salate e pepate i pezzi, aggiungete un pizzico di cannella, infarinateli e fateli dorare leggermente nell’olio. Toglieteli dall’olio mettendoli su una carta assorbente; nello stesso olio fate dorare una cipolla rossa tritata e l’aglio intero. Quando la cipolla è pronta, aggiungere i pomodori tagliati a pezzi, la foglia di alloro e qualcuna di timo. Fate cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Rimettete nel tegame i pezzi di astice. Versateci il resto del brodo caldo, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso. Dopo 10 minuti togliete lo spicchio d’aglio, unite le parti molli sciolte nel brodo e nel cacao, mescolando tutto con delicatezza. Servite con crostoni di pane abbrustolito.